Caratteristiche principali di una friggitrice ad aria da 1500W

0
500
Friggitrice ad aria 1500W

La salute di una persona è molto influenzata dal regime alimentare che essa conduce. Da questa affermazione diversi medici, esperti in alimentazione, hanno preso spunto per indicare tutti quei cibi che, a diverso titolo, provocano danni al nostro corpo e di conseguenza è consigliabile non assumere. Uno fra tutti è l’abitudine di cuocere gli alimenti in grassi saturi. L’utilizzo dell’olio o del burro per friggere, dal punto di vista nutrizionale, comporta l’assunzione di alimenti ipercalorici e difficilmente digeribili. Se da un lato è noto il disappunto nel mangiare cibi fritti dall’altra evidente come questo tipo di cottura sia in grado di esaltare i gusti delle pietanze, croccanti esternamente e morbide all’interno. Fortunatamente da qualche tempo esistono in commercio elettrodomestici in grado di friggere senza l’ausilio dei grassi: le friggitrici ad aria.

Come funziona una friggitrice ad aria

Comunemente detta friggitrice senza olio nel panorama degli elettrodomestici per la casa è uno di quelli che assolutamente non dovrebbe mancare nelle nostre cucine soprattutto per gli effetti benefici che questo tipo di cottura garantisce al nostro corpo. Sono proprio le caratteristiche della friggitrice ad aria a renderla unica nel suo genere: può essere avvicinata per funzionamento ad un piccolo forno ventilato. Il cibo, il quale attraverso questo tipo di cottura non viene immerso nell’olio, viene cotto dal calore accumulato nella camera di cottura. Anche se dire che non si utilizza olio è formalmente sbagliato, le friggitrici ad aria ne usano una quantità davvero irrisoria, solo qualche cucchiaio. L’elemento che funziona da vettore di calore è l’aria che può raggiunge anche una temperatura di 200°C. Oltre agli evidenti effetti benefici alla nostra salute questo elettrodomestico ci renderà felici non dovendo rinunciare al gusto delle pietanze fritte, sarà più facile da pulire dopo l’utilizzo e non produrrà il tipico cattivo odore dato dell’olio esausto.

Quantità di prodotto che si può friggere (2,4l litri)

Per ottenere buoni risultati quando si usa la friggitrice ad aria è bene non eccedere nei quantitativi di cibo. È bene ricordare che non vi è una quantità standard di cibo che può essere cotto in una friggitrice ad aria. La quantità cambia in base a se il prodotto è fresco o surgelato, se sono verdure o carni ecc. Per esempio se si vogliono cucinare patatine fritte, allora sarà utile inserire uno strato non troppo sottile di prodotto, cuocere poche patatine per volta rischierebbe di farle bruciare. Se invece vogliamo cuocere delle cotolette allora sarà necessario disporle una accanto all’altra senza farle sovrapporre, questo indipendentemente dal loro peso. Per chiarire ogni dubbio, però, di solito, sul libretto di istruzioni sono riportati i quantitativi che possono essere cotti in base alla tipologia di cibo.

Quale è la temperatura massima che raggiunge?

La temperatura attraverso la quale cuociamo gli alimenti con olio è vicina ai 150°C-170°C e l’alimento richiede un’immersione completa nel grasso di frittura. La friggitrice ad aria raggiunge ben altre temperature: l’aria nel cestello viene fatta circolare attraverso una ventola e la sua temperatura può raggiungere valori vicini ai 200°C. Molte friggitrici sono poi predisposte anche di una manopola in grado di regolare la temperatura di esercizio ed il tempo di cottura consentendo così una frittura precisa. Solo un sottile strato di olio avvolgerà i cibi da cuocere e l’aria circolando avvierà il processo di cottura.

 

Quali sono gli alimenti che si possono cucinare senza olio

Cucinare e perdere peso sarà possibile grazie alle caratteristiche della friggitrice ad aria, le quali sono ben spiegate nell’interessante dossier consultabile alla pagina http://www.migliorfriggitriceadaria.it dove è possibile trovare anche interessanti consigli per l’acquisto. L’impatto decisamente gratificante dal punto di vista del risparmio di calorie è altrettanto esaltato dal sapore che non si discosta assolutamente dalla cottura ad olio tradizionale. Il meccanismo di cottura è intuitivo e si possono cuocere le più svariate tipologie di cibo ma, affinché i cibi siano cotti a puntino, bisognerà attenersi ad alcune semplici regole evitando comunissimi errori che ne comprometterebbero il funzionamento. Sarà opportuno lasciare sempre dello spazio all’interno del cestello contenitore della friggitrice senza olio in modo che l’aria calda prodotta dall’elettrodomestico sia in grado di circolare tra gli alimenti in modo da poterli cuocere. Bisognerà avere l’accortezza dii utilizzare la giusta quantità di olio perché un uso eccessivo vanificherà le qualità dietetiche dei cibi cotti a vapore, l’assenza inficerà sulla bontà della preparazione stessa del piatto. Nebulizzarne alcuni spruzzi porterà a raggiungere l’ottimale con pietanze croccanti e gustose. Sulla scelta degli alimenti da cucinare con la friggitrice ad aria basta avere alcune accortezze e potremo cucinare senza problemi patatine, carne cruda, pesce, verdure, cibi impanati, lasagne, pane e dessert. Per la cottura delle verdure, ad esempio, sarà opportuno non tagliarle troppo fine per evitare che fluttuino all’interno della friggitrice. Se possibile evitare la cottura di formaggi i quali, sciogliendosi, andrebbero a sporcare e bruciare il fondo della friggitrice senza ottenere il risultato cercato, o addirittura peggiorandolo.

Quali optional scegliere nell’acquisto di una friggitrice ad aria

Se sei giunto fin qui a leggere questo articolo significa che il tuo interesse per la friggitrice ad aria è sincero e sei davvero intenzionato ad acquistarne una, o comunque ci stai seriamente pensando. Alcuni optional sono sicuramente da tenere in considerazione nel momento in cui scegliere quale prodotto comprare.

Display digitale e timer da 30 minuti

Un optional sicuramente da scegliere quando si acquista una friggitrice ad aria è il display multifunzione digitale. Attraverso un piccolo schermo a cristalli liquidi è possibile selezionare e controllare alcune funzioni dell’elettrodomestico tenendo sotto controllo alcuni dati importanti quali la temperatura, il tempo rimanente di cottura, alcuni programmi specifici per la frittura di determinati alimenti quali verdure, carne, pesce. Alcuni degli ultimi modelli in commercio sono dotati di un pannello touch-screen per avere pieno controllo della friggitrice con un dito.

Spegnimento automatico perché è utile

Un altro consiglio d’acquisto quando si deve scegliere il modello di friggitrice ad aria da comprare è il sistema di spegnimento automatico. Attraverso questo accorgimento eviteremo di danneggiare irreparabilmente sia la friggitrice ad aria che la pietanza in cottura nel caso in cui dimenticassimo, per distrazione, i tempi idonei della cottura.

Conclusione

Rivoluziona il tuo modo di cucinare e di friggere sfruttando le caratteristiche della friggitrice ad aria sarai in grado di risparmiare sul consumo di olio, (te ne basteranno pochi cucchiai per un ottimo fritto croccante e delizioso) manterrai senza difficoltà la linea e soprattutto preserverai il tuo corpo dal colesterolo e dai grassi che tanto pregiudicano lo stato di salute. Sì al fritto no al grasso! Cosa aspetti non indugiare oltre; scegli tra le tante proposte che puoi trovare su www.migliorfriggitriceadaria.it quella più adatta a te e alle tue esigenze ed inizia a cucinare salutare.